Tumori ai Polmoni

Il fumo di sigaretta è il più importante fattore di rischio nel tumore al polmone; è stato, infatti, scientificamente dimostrato un chiaro rapporto dose-effetto tra il fumo e la malattia.
Il rischio relativo dei fumatori aumenta di circa 14 volte rispetto ai non fumatori e fino a 20 volte quando le sigarette sono più di 20 al giorno.
Al fumo di sigaretta, responsabile di 8-9 tumori al polmone su 10, si possono aggiungere altri fattori di rischio, come l’inquinamento atmosferico e/o una storia famigliare di tumore.

HELIXmoker può fornire due risultati

Un tasso di mutazione stabile indica con estrema affidabilità (la sensibilità del test è del 100%) che il rischio di sviluppare un tumore non è aumentato. Un tasso di mutazione instabile (in aumento), invece, può indicare che l’organismo non è più in grado di riparare i danni che il DNA subisce a causa della prolungata esposizione al fumo e/o ad altri agenti inquinanti.
HELIXMOKER è un programma di prevenzione del cancro specificatamente ideato per i fumatori e per le persone fortemente esposte all’inquinamento atmosferico, in quanto basa la valutazione del rischio sul monitoraggio delle mutazioni dei geni direttamente coinvolti nell’insorgenza del cancro dell’apparato respiratorio. Quando l’organismo non è più in grado di riparare i danni al DNA causati dalla prolungata esposizione al fumo o all’inquinamento si verifica un aumento della frequenza di mutazione che afferma l’instabilità genetica propedeutica all’insorgenza del tumore.

IL MONITORAGGIO CONTINUO DEL PROFILO GENETICO MUTAZIONALE

Con HELIXMOKER sia i fumatori, sia le persone esposte all’inquinamento atmosferico, possono sottoporsi al check up annuale del profilo genetico mutazionale. Ciò consente loro di tenere sotto controllo i danni apportati all’organismo dal fumo che si manifestano, sul piano genetico, con un aumento delle frequenze di mutazione a carico di specifici geni legati all’apparato respiratorio.