Conservazione cellule staminali

Presso la cell factory di Bioscience Institute è possibile effettuare la conservazione di cellule da utilizzare in diverse procedure cliniche: cellule staminali da cordone ombelicale, staminali mesenchimali da tessuto adiposo e cellule Natural Killer.

La conservazione di cellule staminali rappresenta un investimento per la propria salute futura e per quella dei propri cari.

Operando secondo principi GMP (Good Manufacturing Practice) Bioscience Institute rende possibile l’utilizzo delle cellule crioconservate nei migliori laboratori di tutto il mondo. Le procedure, le tecnologie e le strutture dei suoi laboratori garantiscono standard d’eccellenza certificati da enti sopranazionali.

Conservazione cellule staminali da sangue cordonale

Il sangue cordonale contiene cellule staminali nella forma più giovane e potente che possono essere utilizzate per rinnovare o sostituire cellule malate o danneggiate. Possono essere prelevate al momento della nascita di tuo figlio.

Approfondisci

Conservazione cellule staminali del tessuto cordonale

Il tessuto del cordone ombelicale, ricco di cellule staminali oggi usate in ambito sperimentale, può essere raccolto in occasione del parto con una semplice procedura priva di rischi per madre e neonato.

Approfondisci

StepOne - Screening metabolico neonatale allargato

Lo screening metabolico allargato consente di diagnosticare precocemente malattie genetiche rare, in prevalenza metaboliche, che si manifestano nei primi giorni di vita prima che possano causare gravi danni al bambino.

Approfondisci

Conservazione cellule staminali da tessuto adiposo

Il tessuto adiposo è la fonte principale di cellule staminali mesenchimali per uso clinico e sperimentale. È possibile prelevarne quantità significative senza il rischio di gravi conseguenze per la salute.

Approfondisci