Prevenzione tumori solidi

HELIXAFE è un programma di prevenzione finalizzato alla valutazione della fase prodromica, asintomatica, dei tumori solidi (esclusi quelli del cervello). Con la ripetizione annuale del test HELIXAFE si effettua il monitoraggio delle mutazioni somatiche. In questo modo è possibile tenere sotto controllo quella stabilità genomica che, quando viene a mancare, anticipa l’insorgenza del tumore.

La validazione scientifica del programma di prevenzione HELIXAFE

L’utilità clinica del test HELIXAFE è stata recentemente dimostrata da uno studio pubblicato sulla rivista scientifica peer-reviewed Cell Death & Disease da un gruppo internazionale di esperti coordinato dai ricercatori di Bioscience Genomics, spin-off partecipato dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e da Bioscience Institute.

La ricerca si è basata su un algoritmo brevettato da Bioscience che usa il sequenziamento del DNA nell’individuazione delle alterazioni genetiche che precedono lo sviluppo del tumore (prodromiche) e quindi in individui sani e asintomatici che non hanno ancora sviluppato il tumore.

Rassegna stampa su HELIXAFE

Le tipologie di test HELIXAFE

I test HELIXAFE sono in grado di rilevare in persone sane e asintomatiche l’instabilità genomica, principale indicatore della fase prodromica (che precede lo sviluppo) dei tumori solidi. L’instabilità genomica viene valutata attraverso il monitoraggio della frequenza delle mutazioni. Ogni test HELIXAFE è specifico per esaminare e monitorare uno specifico gruppo di geni e le loro possibili mutazioni.

Un modello di prevenzione innovativa

La valutazione del rischio di tumori solidi è sempre stata basata sullo studio della storia famigliare.

Oggi, lo sviluppo del programma Helixafe rende possibile questa stessa valutazione sulla base di parametri oggettivi analizzabili mediante le più moderne tecniche di sequenziamento del DNA (il Next Generation Sequencing, NGS). In particolare, grazie al NGS è possibile risalire alle frequenze di mutazione nel paziente; il loro monitoraggio (e quindi quello dell’instabilità genomica) è invece reso possibile da un sofisticato software di gestione.

Come si esegue il test

Bioscience Institute offre una consulenza pre-test e fornisce tutte le informazioni utili all’esecuzione dell’esame (consenso informato).

Il test prevede un semplice prelievo di sangue che può essere eseguito presso un nostro Centro di riferimento o attraverso il Suo medico di fiducia.
Il campione viene spedito ai laboratori di Bioscience Institute. Qui, attraverso un processo tecnologico avanzato che impiega tecniche di NGS, si ottengono le sequenze geniche che grazie a un’avanzata analisi bioinformatica permettono di rilevare la presenza di eventuali mutazioni nei geni in esame.

Richiedi informazioni su HELIXAFE

Per maggiori informazioni sul programma di prevenzione primaria dei tumori solidi HELIXAFE chiama il Numero Verde 800 690914, oppure compila il modulo seguente per essere contattato da uno dei nostri esperti.

(*) campi obbligatori






    Come ci hai conosciuto? InternetMedico/OncologoRiviste/GiornaliParenti/AmiciAltro

    Informativa sulla Privacy (*)