Valutazione precoce del rischio di tumore

Il rischio di sviluppare un tumore può essere legato a fattori ambientali o a fattori ereditari.
I principali fattori ambientali sono rappresentati dallo stile di vita (cibo, alcol, fumo, sedentarietà, eccesso di farmaci, esposizione ad agenti inquinanti, ecc.), mentre i fattori ereditari sono rappresentati dalle mutazioni genetiche trasmesse di genitore in figlio.

I test proposti da Bioscience Institute possono da un lato valutare il rischio per un determinato tipo di tumore, favorendo la diagnosi precoce, dall’altro determinare la predisposizione genetica a svilupparne uno, consentendo l’avvio di programmi di prevenzione mirati.

I test MyCheck

Sfruttando le potenzialità delle più innovative tecnologie di analisi del DNA, Bioscience Institute offre la possibilità di analizzare i geni direttamente associati allo sviluppo del cancro.
I test MyColon, MyEndom, MyCheck Cancer e MyCheck Breast rilevano difetti di metilazione o mutazioni specifiche, ereditabili, associate alla malattia, consentendo un’approfondita valutazione del rischio individuale di sviluppare un tumore.

MyEndom

MyEndom è un test non invasivo per lo screening del tumore dell’endometrio e delle lesioni precancerose. Può individuare anomalie che, se confermate tramite un’isteroscopia, consentono la diagnosi precoce del tumore del’endometrio.

MyColon

MyColon è un test non invasivo per lo screening del tumore del colon-retto e delle lesioni precancerose. Può individuare anomalie che, se confermate tramite una colonscopia, consentono la diagnosi precoce del tumore del colon-retto.

MyCheck Cancer

MyCheck Cancer è un test non invasivo per la valutazione della predisposizione genetica alle forme ereditarie di cancro. Attraverso l’analisi di oltre 70 geni è possibile determinare il rischio di sviluppare una forma ereditaria di tumore.

MyCheck Breast

MyCheck Breast è un test per la valutazione della predisposizione genetica allo sviluppo delle forme ereditarie di tumore al seno e/o all’ovaio. Si basa sull’analisi di 26 geni (incluso BRCA1 e BRCA2) per ottenere un risultato più accurato.