Skip to main content

Perdita dell’elasticità, rilassatezza cutanea, rughe e aspetto ruvido sono tipici dello skin aging, il fenomeno dell’invecchiamento della pelle. Come combatterlo? Le cellule staminali possono restituire alla pelle l’aspetto di un tempo agendo come vere e proprie fabbriche di collagene ed elastina, facendo venire meno i limiti del botox e dei filler.

Skin aging: cause e rimedi

Lo skin aging è associato a cambiamenti nel collagene e in altre componenti della matrice extracellulare della pelle, come l’elastina. Purtroppo non è possibile combatterlo con collagene prodotto in laboratorio. Per di più rimedi come il botox e i filler possono sì aiutare a ridurre le rughe, ma non riescono a migliorare la qualità della pelle. Al contrario, il trattamento con cellule staminali può restituire le caratteristiche di una pelle più giovane, perché aumenta la produzione di collagene e di elastina.

Le soluzioni a base di cellule staminali

Una prima possibile soluzione allo skin aging basata sull’uso delle cellule staminali è l’iniezione di staminali derivate dal tessuto adiposo (ADSC). Si tratta di cellule staminali mesenchimali ottenute da un piccolo campione di grasso prelevato dai depositi di tessuto adiposo del/della paziente che dovrà ricevere il trattamento. Una volta iniettate nella pelle, le ADSC producono collagene ed elastina, restituendole un aspetto più giovane. Questi principi vengono messi in pratica da LipoSkill, l’arma contro l’invecchiamento cutaneo di Bioscience Institute.

Le ADSC possono essere utilizzate anche per produrre cosmetici personalizzati a base dei fattori rigenerativi contenuti nelle staminali mesenchimali del/della paziente. Questi fattori stimolano le capacità di riparazione naturali della pelle, aumentando la produzione di collagene ed elastina. In questo modo aiutano a rinforzare efficacemente la matrice extracellulare e a riparare i segni visibili dell’invecchiamento. È questo il principio alla base di OnlYours, la linea di cosmesi personalizzata di Bioscience Institute.

I vantaggi dei trattamenti a base di ADSC

LipoSkill può essere utilizzato i tutti i punti del corpo (volto, naso, collo, mani). Il suo uso è associato a numerosi vantaggi:

  • è un approccio completamente naturale, privo di componenti artificiali;
  • ha un duplice effetto: restituisce un profilo giovane e modella il viso;
  • aumenta lo spessore di collagene sottocutaneo;
  • i suoi risultati aumentano gradualmente in 2-3 settimane, diventando evidenti grazie alla produzione naturale di collagene ed elastina da parte delle cellule iniettate;
  • le rughe sottili e altri segni dello skin aging scompaiono;
  • dona alla pelle una spetto liscio, fresco e sano;
  • migliora la consistenza della pelle.

OnlYours è naturale al 100%. Dona alla pelle un aspetto fresco e giovane e una consistenza tonica e morbida, ripara i danni causati da fumo e sole ed elimina le rughe sottili.

Per maggiori informazioni su LipoSkill e OnlYours visita la pagina web dedicata o contattaci al Numero Verde 800 690 914.

Bibliografia

  • Ehrlich M et al. Improvement in the appearance of wrinkles with topical transforming growth factor beta(1) and l-ascorbic acid. Dermatol Surg. 2006 May;32(5):618-25. doi: 10.1111/j.1524-4725.2006.32132.x
  • Gold MH et al. Efficacy of novel skin cream containing mixture of human growth factors and cytokines for skin rejuvenation. J Drugs Dermatol. 2007 Feb;6(2):197-201. PMID: 17373178
  • Gold MH et al. Human growth factor and cytokine skin cream for facial skin rejuvenation as assessed by 3D in vivo optical skin imaging. J Drugs Dermatol. 2007 Oct;6(10):1018-23. PMID: 1796617
  • Hussain M et al. Clinical, histologic, and ultrastructural changes after use of human growth factor and cytokine skin cream for the treatment of skin rejuvenation. J Cosmet Laser Ther. 2008 Jun;10(2):104-9. doi: 10.1080/14764170701885392
  • Kim WS et al. Protective role of adipose-derived stem cells and their soluble factors in photoaging. Arch Dermatol Res. 2009 Jun;301(5):329-36. doi: 10.1007/s00403-009-0951-9
  • Mehta RC and Fitzpatrick RE. Endogenous growth factors as cosmeceuticals. Dermatol Ther. 2007 Sep-Oct;20(5):350-9. doi:10.1111/j.1529-8019.2007.00149.x
  • Xu Y et al. Antiphotoaging effect of conditioned medium of dedifferentiated adipocytes on skin in vivo and in vitro: a mechanistic study. Stem Cells Dev. 2015 May 1;24(9):1096-111. doi: 10.1089/scd.2014.0321
Condividi su:
Close Menu