Il test

MyCheck Colon è il test di Bioscience Institute che consente di scoprire se si corre un rischio di cancro del colon-retto superiore alla norma a causa di una predisposizione ereditaria al suo sviluppo. L’analisi è basata sullo studio dei geni associati a sindromi ereditarie associate a questa forma tumorale: la sindrome di Lynch e la poliposi adenomatosa familiare.

Detta anche cancro colorettale ereditario non poliposico (o HNPCC, dall’inglese Hereditary Non-Polyposis Colorectal Cancer), la sindrome di Lynch è associata a un rischio di sviluppare il cancro del colon-retto pari al 70-80%. Rispetto alle forme di tumore colorettale non ereditarie, quelle associate a questa condizione si manifestano in individui più giovani (intorno ai 40 anni).

La poliposi adenomatosa familiare è una malattia associata alla formazione di numerosi polipi a livello del colon e del retto che colpisce 1 individuo ogni 8-14.000. Se non trattata, porta quasi inevitabilmente allo sviluppo di un cancro prima dei 40 anni.

Quando sottoporsi al test

MyCheck Colon è consigliato a tutte le persone con:

  • una storia clinica che porta a sospettare una sindrome associata a forme ereditarie di cancro del colon-retto
  • una storia familiare di polipi o tumori del colon-retto
  • casi di tumori diagnosticati in giovane età fra i famigliari
  • diversi casi di tumore del colon-retto fra i consanguinei stretti

Cosa valuta il test?

MyCheck Colon valuta la predisposizione allo sviluppo di forme ereditarie del tumore del colon-retto analizzando 23 geni associati alla sindrome di Lynch e alla poliposi adenomatosa familiare.

Le persone portatrici di una variante patogena di uno di questi geni corrono un maggior rischio di sviluppare un tumore del colon-retto, ma anche tumori dell’endometrio e dell’ovaio, dello stomaco, del duodeno, delle vie urinarie, del pancreas, del fegato, della cistifellea e dell’albero biliare, dell’intestino tenue, del cervello, della tiroide e il cheratoacantoma, il cancro della pelle a basso grado.

Vantaggi del test

MyCheck Colon sfrutta la moderna tecnologia di sequenziamento NGS (Next-Generation Sequencing) per analizzare regioni del genoma umano in genere escluse dagli altri test, che si concentrano su singoli biomarcatori o su mutazioni hotspot (cioè in regioni del genoma che, rispetto ad altre, vengono colpite da mutazioni più di frequente).

I vantaggi del test includono:

  • la possibilità di ridurre il rischio di sviluppare un tumore con interventi di prevenzione mirati, basati sul monitoraggio della stabilità genomica e su opportune modifiche dello stile di vita
  • la possibilità di diagnosticare un tumore in fasi più precoci, quando le probabilità di successo dei trattamenti è maggiore
  • la possibilità di identificare le cause genetiche dei tumori del colon-retto diagnosticati in una famiglia

Nel caso in cui venga identificata una mutazione associata allo sviluppo di una forma ereditaria di cancro del colon-retto, sia la persona risultata positiva al test sia i suoi consanguinei potrebbero essere avviati a programmi di screening per la prevenzione già a partire dai 20 anni.

Come si esegue il test

Per eseguire il test MyCheck Colon è sufficiente un semplice prelievo di sangue. Dopo la raccolta:

  1. il campione di sangue periferico viene indirizzato al laboratorio per i test genetici;
  2. il DNA viene estratto dal campione;
  3. viene generata la libreria di DNA e si procede al sequenziamento mediante NGS;
  4. i dati vengono analizzati e il referto viene prodotto in modo rapido e intuitivo grazie all’integrazione delle soluzioni informatiche e delle piattaforme per il sequenziamento di Bioscience.

Richiedi il test

Per richiedere MyCheck Colon o per ottenere ulteriori informazioni sul test compila il modulo seguente, oppure chiama il Numero Verde 800 690914. I nostri biologi risponderanno alle tue richieste senza alcun impegno da parte tua.

(*) campi obbligatori






    Come ci hai conosciuto? InternetMedico/OncologoRiviste/GiornaliParenti/AmiciAltro

    Informativa sulla Privacy (*)